Fondata nel 1940 come piccola realtà artigianale per la produzione di cartelli pubblicitari, insegne e locandine, nel corso degli anni l’azienda è cresciuta e si è consolidata.
Oggi UPM Italy Group è una solida realtà industriale, leader in Italia nella produzione di insegne, e affermato General Contractor per la realizzazione di punti vendita, concessionarie, uffici e sportelli bancari, mediante la formula “chiavi in mano”.

UPM Italy Group ha consolidato la propria presenza su tutto il territorio italiano ed ha avviato un processo di internazionalizzazione.
Viene inoltre acquisita la prestigiosa falegnameria Stefra con l’obiettivo di internalizzare la produzione di arredi su misura, fornendo un prodotto interamente “Made in Italy”.

Il valore dell’esperienza

1940

Il 14 ottobre 1940, a Modena, viene fondata UPM (Unione Pubblicitari Modenesi) per la produzione di cartelli pubblicitari ed altre forme di comunicazione in uso all’epoca.

1950

UPM, pioniera della cartellonistica stradale come forma di comunicazione, inizia la produzione delle prime insegne luminose.

1960

UPM diviene una solida realtà produttiva a livello locale e regionale.

1970

Nel 1970 viene fondata la Gualdi Insegne Luminose.

1980

Vengono acquistati macchinari evoluti per la produzione delle insegne e adottate le prime tecnologie digitali.

1990

UPM e Neon Gualdi si fondono per dare vita a UPM Immagine Pubblicitaria srl.

2000

L’azienda crea una nuova linea di business con UPM General Contractor che affianca UPM Visual Solutions, ampliando la propria offerta sul mercato.
Nasce il Gruppo UPM MODENA spa.

2015

Il gruppo si trasforma in UPM ITALY, iniziando il processo di internazionalizzazione, e viene deliberato un aumento di capitale.
Nasce UPM France e viene acquisita la società di ingegneria Engineering Project.

2017

Il Gruppo acquisisce la prestigiosa falegnameria STEFRA specializzata nella produzione di mobili e arredi su misura per clienti business e privati.

2020

Inizia il piano di espansione internazionale con l’acquisizione dell’attuale UPM Bruxelles

2023

Rebranding dei marchi del gruppo

2024

Apertura della branch svizzera e spagnola e di UPM Contract