Sul Resto del Carlino parlano di noi

Upm sul Resto del Carlino

Sul Resto del Carlino parlano di noi

e della nostra trasformazione

Ieri, martedì 5 Maggio, Il Resto del Carlino ha raccontato la trasformazione di parte delle nostre produzioni per l’emergenza Covid-19. “La chiave per ripartire sta nel sapersi reinventare” dice la giornalista e noi ci siamo riusciti.

Abbiamo deciso di metterci in gioco in un momento così fragile e stiamo avendo grandi soddisfazioni grazie alle decisioni lungimiranti della direzione, all’esperienza maturata negli anni e alla capacità di tecnici e di operai.

Continuiamo ad utilizzare gli stessi materiali di sempre e i nostri macchinari, ma progettiamo e produciamo cose totalmente differenti, al fine di sconfiggere questo nemico comune: il virus Covid-19.

Lavoriamo con grandi clienti che hanno continuato a sceglierci anche in questa “nuova fase” e abbiamo avuto un bellissimo riscontro anche dai privati.

Personalizziamo ogni dispositivo in base alle richiesta dei clienti e ce la mettiamo tutta per rendere al 100% sicuri i luoghi di lavoro.

UPM - sul resto del Carlino parlano della nostra trasformazione

I nostri dispositivi per la tua sicurezza e quella dei tuoi collaboratori:

Ricordiamo che tutti i nostri dispositivi per la protezione sono acquistabili con il credito d’imposta pari al 50% – Decreto Legge DL n. 18 del 2020, art. 64[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]